Sabato 19 maggio 2012 torna nella Capitale La Notte dei Musei, con aperture straordinarie fino a notte inoltrata dei musei e degli spazi culturali più importanti della città accompagnate da spettacoli e iniziative completamente gratuite.
La manifestazione, che si svolge con successo dal 2005 in tutta Europa e giunge a Roma per il quarto anno consecutivo, è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Camera di Commercio di Roma, e da Il Gioco del Lotto. Main Sponsor Acea. Il progetto e il coordinamento organizzativo sono a cura di Zètema Progetto Cultura.
I musei statali, i musei civici, le biblioteche comunali, i musei privati, le accademie e le istituzioni culturali straniere, l’Università Sapienza, gli istituti e le case di cultura, i palazzi storici di Roma saranno aperti straordinariamente e gratuitamente dalle 20 di sera fino alle 2 di notte.
Cittadini e turisti potranno fruire del patrimonio culturale della città anche al di fuori del normale orario di apertura al pubblico, visitando gratuitamente le mostre permanenti e temporanee ospitate dai musei interessati, assistendo a concerti e performance, partecipando ai tanti eventi in programma.
La Notte dei Musei a Roma è quest’anno idealmente dedicata ai 20 anni dalle stragi di Capaci e via d’Amelio che costarono la vita a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Durante tutta la notte, in un luogo simbolo della città, scorreranno silenziose le loro immagini, in ricordo dell’appassionato, eroico impegno dei due magistrati in difesa delle istituzioni e dei cittadini da ogni sopraffazione criminale.

Il grande evento romano, che nel 2011 ha visto la partecipazione di oltre 200.000 persone, coinvolgerà quest’anno circa 100 importanti spazi culturali ed espositivi della città, che apriranno gratuitamente al pubblico, tra cui MUSEI CAPITOLINI, MACRO, CENTRALE MONTEMARTINI, MERCATI DI TRAIANO, MUSEO DELL’ARA PACIS, PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, PLANETARIO E MUSEO ASTRONOMICO, CASA DEL CINEMA, CASA DEL JAZZ, GALLERIA BORGHESE, PALAZZO BARBERINI, MUSEO NAZIONALE DI CASTEL SANT’ANGELO, GALLERIA NAZIONALE ARTE MODERNA (GNAM), SCUDERIE DEL QUIRINALE, MUSEO DELL’EMIGRAZIONE – COMPLESSO DEL VITTORIANO, CHIOSTRO DEL BRAMANTE, TERME DI CARACALLA, MAXXI.

In collaborazione con il Ministero della Difesa saranno aperti inoltre il MUSEO STORICO DELLA FANTERIA, la CASERMA CORAZZIERI di Via XX Settembre, il MUSEO STORICO DEI GRANATIERI DI SARDEGNA. Grazie all’Opera Romana Pellegrinaggi saranno aperti al pubblico, gratuitamente e fino a tarda notte, quattro importanti luoghi legati alla fede cattolica: il CARCERE DI SAN PIETRO, la BASILICA E IL CHIOSTRO DI SAN GIOVANNI IN LATERANO, il PONTIFICIO SANTUARIO DELLA SCALA SANTA con annessa Cappella Sancta Sanctorum, e il MUSEO DI PROPAGANDA FIDE.

In collaborazione con la Provincia di Roma saranno aperte al pubblico le DOMUS ROMANE DI PALAZZO VALENTINI.

Anche PALAZZO SENATORIO sarà eccezionalmente visitabile dalle ore 20 alle ore 2 (ultimo ingresso ore 01.45). I visitatori potranno entrare in gruppi di 30 persone alla volta con un intervallo di 10-25 minuti con ultimo ingresso alle ore 1.45. Ogni gruppo sarà accompagnato da una guida nello studio del Sindaco, dove sarà possibile affacciarsi dal balconi con vista sui Fori Imperiali. La visita proseguirà, poi, nella Sala dell’Arazzo e nella Sala delle Bandiere per concludersi nell’Aula Giulio Cesare. I portatori di handicap saranno accompagnati dal personale del Nucleo Arce Capitolino all’ascensore del Tabularium di via San Pietro in Carcere, dove ad attenderli ci saranno gli addetti dei Musei Capitolini. Sulla piazza del Campidoglio verranno posizionate paline informative in italiano e in inglese con la specifica della gratuità, dell’orario di entrata e di chiusura.

Per l’occasione Il Gioco del Lotto offre al pubblico dei Musei Capitolini, del Museo dell’Ara Pacis, del Palazzo Senatorio e del Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano alcuni mediatori storici dell’arte che risponderanno alle domande sulle opere esposte.

Il calendario delle iniziative prevede oltre 70 eventi di spettacolo a cui si aggiungono le esibizioni di 6 dei migliori talenti di MUSICHE, il primo festival di Roma Capitale per i nuovi talenti musicali, e gli incontri con 11 dei 12 autori finalisti della LXVI edizione del PREMIO STREGA: Giuseppe Aloe, Gianrico Carofiglio, Davide Enia, Marcello Fois, Lorenza Ghinelli, Giovanni Greco, Giorgio Manacorda, Marco Mantello, Gaia Manzini, Carlo Pedini, Emanuele Trevi.

Tra i numerosi eventi in programma segnaliamo in piazza del Campidoglio, dalle ore 21.00 alle 22.45, Nino Frassica e Simone Cristicchi e tutta la banda di “MENO MALE CHE C’È RADIO2”, che saliranno sul palco per intrattenere il pubblico dal vivo e in diretta via radio con musica, gag e comicità. Non mancheranno ospiti a sorpresa.
Alle ore 20 nella Sala Deluxe della Casa del Cinema sarà proiettato in anteprima assoluta il film NAPOLEONE TORNA ALLA GALLERIA BORGHESE di Alessio Jim della Valle – promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, da Zètema progetto Cultura e da MarthaProduction – che documenta l’arrivo di 69 statue del Museo del Louvre alla Galleria Borghese e la loro straordinaria movimentazione in occasione della mostra “I Borghese e l’Antico”.
Alla Casa del Jazz si svolge dalle ore 21 il ROMA-TEL AVIV JAZZ FESTIVAL, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana a Tel Aviv, l’Istituto di Cultura Italiana a Tel Aviv e l’Ambasciata Israeliana a Roma. Sul palco alcuni tra i migliori musicisti della scena romana, come Michael Rosen (sax), Marco Valeri (batteria) e Luca Pirozzi (contrabbasso), e tre musicisti di spicco della scena jazzistica di Tel Aviv come Shlomi Goldenberg (sax), Elias Meiri (pianoforte), e Rami Shuler (vibrafono).
Alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna (GNAM) è previsto il concerto di JAZZ IN GALLERY (ore 22.30 e 24.00) con Antonello Salis (fisarmonica e tastiere), Antonio Jasevoli (chitarre), Ermanno Baron (batteria). Special guest Marcello Allulli (sax).
Il Museo dell’Ara Pacis ospiterà il concerto di DANIELE BAZZANI e il concerto “IL MONDO DI GABER “ con il cantautore Piji Siciliani e l’attore Alessio Porretta.
Al Museo di Roma Palazzo Braschi avrà luogo alle ore 20.30, 22.30 e 24.00 il concerto del gruppo IL TESTAMENTO DI FABER, dedicato al mondo di Fabrizio De Andrè, con 10 elementi sul palco e l’utilizzo di strumenti etnici che hanno caratterizzato la musica di De Andrè negli anni ’80 e ’90. A Palazzo Altemps si svolgerà CARMINA NOCTIS POESIA, una notte di prosa e musica con Vanessa Gravina e Edorado Siravo.
Il Palazzo delle Esposizioni accoglie il concerto dei SOLAR ORCHESTRA, sospeso tra psichedelia e progressive, elettronica e suoni acustici (ore 21.00, 22.00 e 23.00).
Al Chiostro del Bramante si esibirà in versione totalmente acustica il chitarrista brasiliano KIKO LOUREIRO, uno dei più apprezzati esponenti della chitarra elettrica e membro del gruppo power metal Angra (ore 20.30 e 22.00).
Alla Galleria Nazionale d’Arte Antica Palazzo Barberini sarà presentato lo spettacolo GIORDANO BRUNO E LA MAGIA (ore 21.00, 22.30 e 23.30) con Gabriele La Porta, Alessandro D’Agostini, la “Compagnia teatrale Poeti d’Azione”, Claudio Ferrero (violino) e Greta Cipriani (pianoforte).
Alla Centrale Montemartini si esibisce in concerto la band ORCHESTRALUNATA (ore 21.30, 22.30 e 23.15) con oltre 20 musicisti tra i 9 e i 18 anni, mentre al MACRO via Nizza sarà protagonista la musica elettronica con “IN-BEAT-WEEN ZONE” di Martux_M Crew (ore 22.30).
La danza sarà di scena ai Musei di Villa Torlonia con lo spettacolo CONTRAST (ore 20.00, 21.45 e 23.30) degli allievi dell’Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrilla, su musica di Craig Armstrong e coreografia di Brunella Vidau, e lo spettacolo FUSIONE FLAMENCA (ore 21.00 e 22.45), con Federico Pesce (chitarra), Michele D’Asaro (percussioni) e Vanessa Valle (danza).
In collaborazione con l’Ambasciata Argentina si svolge al Tempio di Adriano il concerto FOLKARGENTANGO dei Nuevo Encuentro (ore 21.00 e 22.30), band composta da Miguel Angel Acosta (voce e chitarra), Lautaro Acosta (violino) e David Pecetto (bandoneon).

Ricordiamo inoltre la partecipazione, con eventi e iniziative, di altre importanti accademie e istituzioni culturali straniere: l’Accademia di Romania, l’Accademia D’Ungheria, la Reale Accademia di Spagna, l’Instituto Cervantes di Roma.

La sera del 19 maggio sarà straordinariamente aperto dalle ore 20 alle 2 (ultimo ingresso all’1) anche il POLO MUSEALE DELL’ATAC, dove sarà possibile visitare una rara collezione storica di locomotori e tram ed assistere al concerto LINO PATRUNO JAZZ SHOW (ore 21 e ore 23).

La SAPIENZA Università di Roma partecipa alla Notte dei Musei con l’eccezionale apertura serale dei musei della Città universitaria e tante iniziative. Alle ore 21 nell’Aula Magna del Rettorato è previsto il concerto dell’Orchestra MuSa Classica diretta dal maestro Francesco Vizioli.L’Orchestra MuSa Jazz, diretta dal maestro Silverio Cortesi, si esibirà invece presso il Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano con un repertorio tipico da orchestra – Ellington, Basie, Nestico, Hefti – e arrangiamenti originali di musica italiana, popolare e del pop internazionale (ore 20.30 e ore 21.45)

Le Biblioteche di Roma prenderanno parte alla Notte dei Musei con letture, concerti e mostre presso il BiblioCafféLetterario, la Casa della Memoria e della Storia, le Biblioteche Enzo Tortora, Flaminia, Goffredo Mameli, Rispoli e Villa Leopardi.

LA NOTTE DEI MUSEI | sabato 19 maggio 2012
Ingresso gratuito agli eventi e ai musei di Roma, aperti dalle ore 20.00 alle 02.00
(ultimo ingresso alle ore 1.00)
L’elenco completo dei musei e degli eventi è consultabile sui siti
www.comune.roma.it
www.museiincomuneroma.it
www.beniculturali.it